fungo reishi

In questo periodo di stress generale, vediamo come rinforzare le nostre difese immunitarie con l’aiuto della naturopatia.

Funghi medicinali

I Funghi contengono un’elevatissima quantità di sostanze biologiche utili alla salute. Sono dei “chelanti”, ovvero legano le sostanze tossiche e depurano l’organismo. Per questo motivo è molto importante che provengano da agricoltura biologica.

Secondo gli studi scientifici condotti fino ad oggi, sono ricchi di polisaccaridi, in particolare beta-glucani. Si tratta di molecole di grande valore, che potenziano le difese immunitarie e hanno azione antinfiammatoria.

L’effetto apprezzabile si ha con un prodotto estratto secco titolato almeno al 24% in polisaccaridi e beta-glucani. Vediamone ora alcuni.

Reishi – Ganoderma

Chiamato anche “Fungo dei mille anni” e “Fungo dell’immortalità”, il Reishi è considerato un rimedio per ripristinare l’equilibrio dell’organismo, migliorando la resistenza alle malattie.

Il Reishi contiene molecole preziose per le difese immunitarie: i polisaccaridi, in particolare i beta-glucani, vitamine e minerali, tra cui il Germanio in elevata quantità.

Grazie alle sue proprietà il Reishi aiuta a regolarizzare e a rinforzare il sistema immunitario. Inoltre svolge una naturale azione calmante, contribuendo a migliorare la capacità di gestire lo stress psicofisico.

Agaricus Blazei Murril

L’Agaricus (Agaricus blazei Murril o ABM) ha attirato l’interesse degli scienziati, dopo che nel 1960 il Dr Cinden e la sua equipe di ricercatori dell’Università della Pennsylvania, scoprirono che gli abitanti di una zona del Brasile, abituali consumatori dei funghi Agaricus blazei, erano molto più longevi e molto meno soggetti a malattie del resto della popolazione.

Le donne brasiliane usano da sempre il fungo Agaricus blazei per la cura della propria bellezza e nella medicina tradizionale è molto popolare per gli effetti benefici che gli sono riconosciuti.

Cordyceps

E’ un tonico dell’energia e ha un tropismo specifico sulle prime vie aeree.

Grazie alle sue proprietà, migliora l’ossigenazione dei tessuti ed è molto apprezzato dagli sportivi, migliora la resistenza allo sforzo fisico e il recupero energetico.

Oggi viene sempre più utilizzato sia da atleti professionisti che nella pratica sportiva amatoriale. Non è una sostanze considerata dopante (Codice mondiale Antidoping 2013).

Associazione Rame – Oro – Argento

La IV diatesi di Mènètrièr, o anergica, prevede l’utilizzo dell’associazione degli oligoelementi Rame – Oro – Argento. Si usa in tutti quei casi in cui si ha bisogno di una “spinta per ripartire”.

Si possono assumere in via preventiva o come recupero dopo un’influenza o un problema di salute.

Ridonano energia e vitalità, sono particolarmente consigliati per chi si trova a dover vivere momenti di solitudine e sconforto, periodi di stress psico-fisico intenso e forte stanchezza.

Fiori di Bach per gestire la paura

L’emozione della paura scarica tutta l’energia generale del fisico, rendendolo più vulnerabile agli attacchi. Ecco alcuni fiori di Bach utili nella gestione della paura.

  • Mimulus: per chi ha paure di tipo conosciuto
  • Aspen: per paure di tipo sconosciuto, non definito
  • Rock Rose: per il terrore, paura forte, panico.
  • Rescue Remedy: rimedio di emergenza, aiuta a gestire ansia e paura.

Per approfondire l’argomento, leggi anche i 12 guaritori.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.