Ti senti sempre stanca, gonfia e nervosa? Fai fatica a svolgere le attività quotidiane, hai spesso mal di testa, dormi male o ti svegli ancora più stanca di quando sei andata a dormire?

Questi sono tutti segnali che il tuo corpo ti manda perché richiede la tua attenzione: potrebbe trattarsi di un accumulo di tossine.

In questo articolo scoprirai come depurare il tuo corpo per essere più energica, più produttiva e più sicura di te stessa, sei pronta? Partiamo.

Cosa sono le tossine?

Sono tutte quelle sostanze che influenzano negativamente il funzionamento delle nostre cellule.  Possiamo riassumere le tossine in tre grandi categorie:

Esterne: causa dell’inquinamento ambientale (smog, polveri sottili), domestico (formaldeide o componenti dei mobili) ed elettromagnetico (cellulari, computer ecc..)

Interne: sostanze che introduciamo con l’alimentazione (cibi industriali, pesticidi), scarti del metabolismo (acidi e radicali liberi).

Emozionali: anche lo stress e il sovraccarico emozionale producono delle tossine che si ripercuotono sullo stato d’animo.

Cosa causa l’accumulo di tossine?

Il nostro corpo è dotato di organi detti “emuntori”; essi sono fegato, reni, intestino, polmoni e pelle. Hanno il compito di filtrare, depurare, neutralizzare costantemente le tossine, per garantire il buon funzionamento del corpo e mantenerlo nel suo naturale equilibrio e armonia, detta anche “omeostasi”.

Quando questo equilibrio viene a mancare per svariate cause, può essere che tu stia introducendo più tossine di quante i tuoi organi emuntori riescano a depurare e potresti avere le seguenti manifestazioni:

◾Ansia

◾Insonnia

◾Mal di testa

◾Stanchezza cronica

◾Dolore articolare

◾Dolore addominale

◾Pancia gonfia e meteorismo

◾Difficoltà digestive

◾Stitichezza o diarrea

◾Dolori mestruali

◾Problemi intimi e all’apparto urinario

◾Ritenzione idrica e cellulite

◾Sensazione di pesantezza

◾Confusione mentale e difficoltà di concentrazione

◾Difficoltà a pianificare la giornata

◾Rabbia, tristezza e frustrazione

◾Pensiero circolare e preoccupazioni continue

Questi sono solo alcuni dei possibili sintomi di accumulo di tossine, che costringono il corpo a lavorare più del dovuto per gestirle, con il risultato del calo delle nostre performances sportive, lavorative e nelle relazioni con gli altri.

Ebbene sì, un corpo stanco e intossicato è più sensibile a reagire in modo irascibile e meno paziente, di conseguenza anche le relazioni interpersonali ne risentiranno.

Ti sei riconosciuta in una di queste situazioni? Vediamo ora insieme come puoi liberarti da questo sovraccarico e recuperare energia per sfruttare al meglio il tuo tempo e ripartire alla grande.

Come puoi liberartene?

Per liberare il tuo corpo dalle tossine è necessario che tu faccia tre fondamentalmente cose:

◾attività fisica

◾alimentazione equilibrata

◾pensieri funzionali

Per attività fisica si intende anche 30 minuti di camminata al giorno, andare al lavoro in bicicletta, fare le scale invece di prendere l’ascensore. Il tuo corpo necessita di muoversi, soprattutto il fegato ha bisogno di movimento, altrimenti è molto facile che vada in stasi energetica rendendoti irritabile e impaziente.

Alimentazione equilibrata: in un mondo dove ognuno dice la sua, personalmente ritengo che dieta più sana sia quella mediterranea, a base di cerali integrali, frutta, verdura, legumi e poche proteine animali, possibilmente di buona qualità. Trovi alcune ricette nel mio canale instagram qui

Questo argomento è piuttosto personale, in linea di massima i cibi ricchi di tossine da evitare durante una depurazione, sono principalmente:

◾alcool e caffè

◾dolci e zuccheri semplici

◾farine bianche e prodotti da forno

◾insaccati e formaggi

◾cibi conservati in scatola

Nell’alimentazione rientra anche la quantità di acqua da introdurre: le linee guida consigliano genericamente 1,5 l al giorno, il che varia in base al peso, al clima e all’attività fisica svolta.

Pensieri funzionali: come parli a te stessa fa la differenza! Osserva la qualità dei tuoi pensieri durante la giornata e per ognuno chiediti: è funzionale al mio benessere? Paure e insicurezze consumano un sacco di energia ed anche questi stati emotivi ricorrenti possono essere indice che devi depurarti dalle tossine.

Inoltre il pensiero fisso e circolare è spesso causato spesso da un deficit del meridiano di Milza – Pancreas; questo può succedere quando si eccede con il consumo di cibi freddi e crudi, latticini e zuccheri semplici.

Alimentazione ed emozioni sono strettamente correlate, puoi approfondire l’argomento nel mio ebook gratuito “I 5 elementi e le 5 emozioni secondo la Medicina Tradizionale Cinese”.

E-book gratuito

Ricapitolando

In questo articolo hai imparato il perché del manifestarsi di stanchezza, nervosismo, gonfiore, dei più comuni fastidi quotidiani e cosa fare per liberartene. Ci sono periodi in cui è bello far festa, assaporare le specialità del nostro amato territorio italiano, ricercate in tutto il mondo. E’ necessario però alternare periodi maggiormente goderecci a tavola, a periodi di depurazione e disintossicazione, per consentire al corpo di ritrovare il suo naturale stato di equilibrio e benessere.

Ti piacerebbe ricevere consigli di depurazione personalizzati su misura per te? Clicca qui

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.