semi di lino

Per rinforzare le difese immunitarie è fondamentale tenere pulito l’intestino. Quindi è importante bere 8 bicchieri di acqua al giorno (pari circa a 1,5l) e assumere regolarmente fibre.

Le fibre insolubili della verdura cruda fungono da “spazzino” e aiutano il transito intestinale. Io raccomando di assumerle “prima del pasto” per aumentare la sazietà ed evitare il gonfiore addominale, quindi migliorare la digestione.

Tuttavia quando l’intestino è infiammato è presente una disbiosi, tutti questi accorgimenti potrebbero non bastare.

I semi di lino

️I semi di lino sono ricchi di Omega-3 e Omega-6 acidi grassi essenziali che riducono l’infiammazione. Sono ricchi di mucillaggini, preziosi polisaccaridi che rinforzano il sistema immunitario e hanno effetto lenitivo, emolliente e protettivo sulle mucose.

il te ai semi di lino

In questa ricetta semplice e veloce, vediamo come preparare il te ai semi di lino per combattere la stitichezza:

  • 3 cucchiai di semi di lino
  • 1litro di acqua

Fai bollire i semi di lino per 5 minuti e filtra con un colino. Pulisci subito perché tendono ad attaccarsi e sono molto difficili poi da rimuovere.

Conserva in una bottiglia di vetro in frigorifero al massimo per 3 giorni.

Scalda e bevi 300ml al mattino a digiuno, accompagna la bevanda con un kiwi, poi procedi con tua colazione.

semi di lino
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.