Lavori in fabbrica? Sei un numero.

fabbrica

Persone oltre ai numeri, sarebbe bello. In questo articolo ti descrivo la mia esperienza da operaia, che mi ha portato a trarre determinate conclusioni. Cercherò di sviscerare concetti che possono indurre una certa polemica e irritazione, ma sono necessari per condurre alla verità.

In cerca del riconoscimento di tuo padre

Cosa ti muove nel profondo, oltre alla sicurezza di uno stipendio? Già proprio così, un disperato bisogno di approvazione e riconoscimento. Di solito più fatica fai e meno riconoscimento hai in questo tipo di gerarchie.

Questo bisogno unito alla voglia di riscatto, ti fa assumere più carichi e responsabilità di quelli che ti competono realmente, sia in termini contrattuali, sia in termini di remunerazione.

Ma da chi è che hai bisogno di essere visto e riconosciuto? Ne sei sicuro?

Sono fortunato!

Ma sai di questi tempi avere un lavoro è davvero una fortuna!

Stare minimo 8 ore con persone guidate dalla smania di primeggiare, mosse dalla competizione non fa altro che creare un ambiente tossico. Se poi hai la sfortuna di essere una persona empatica, la tua natura ti farà assorbire tutto ciò creando un carico di negatività e frustrazione.

Tutti i giorni tornerai a casa con uno zaino pieno di sassi, ti ritroverai a sfogare la tua frustrazione a tavola con marito / moglie o al bar con gli amici, lamentandoti in loop e concludendo che non esiste un modo per cambiare le cose.

Così i primi capelli bianchi prendono a braccetto la gastrite, l’insonnia, un pacchetto di sigarette e la cioccolata dopo cena…

Cosa vuoi di più?

Se osi lamentarti più del dovuto sei un bambino viziato, un eterno adolescente con un sacco di grilli per la testa, la pecora nera, uno sfaticato.

La vita è così sei tu che non ti decidi a crescere!

Sicurezza VS Libertà

La scarsa fiducia nelle tue possibilità unita al contentino di qualche giorno di ferie ti fa rimanere in questo limbo, perchè in fondo nella zona di comfort non si sta bene ma neanche male.

Molti corsi di formazione a cui sono stata spingono sulla scarsa autostima e voglia di riscatto: così potresti pensare di aprire una tua attività senza nessuna competenza imprenditoriale o di intraprendere un network marketing per sentirti finalmente libero!

Nel primo caso l’inesperienza unita all’incompetenza potrebbe farti chiudere baracca nel giro di 5 anni, il tempo utile per verificare se un’attività funziona veramente. Di conseguenza la colpa sarà della zona in cui si trova il negozio, della gente, delle tasse, dello Stato, della crisi ecc…

Nel caso del network, nella migliore delle ipotesi ti brucerai tutti i contatti della lista nomi, sarai evitato da amici e parenti, avrai speso soldi inutilmente nel kit iniziale e dopo qualche mese smetterai affermando che è una fregatura e non funziona.

Nella peggiore delle ipotesi avrai successo, guadagnerai un sacco di soldi, vincerai premi e viaggi, ma dovrai fare i conti col mantenere una facciata, un personaggio creato per tenere in piedi una struttura costruita su fondamenta di sabbia, che può farti sentire imprigionato in una gabbia dorata.

La vera libertà

La vera libertà è conoscere si stessi, la propria natura autentica, la propria missione. Scavare dentro i propri angoli bui, portare alla luce e guardare in faccia i propri mostri e le proprie debolezze è la chiave per liberarsi davvero.

Apparenza e superficialità non favoriscono questa strada, che è la più difficile e dolorosa, ma è l’unica che può risolvere veramente.

Si possono scegliere tanti modi per evitare di conoscersi: alcol, droghe, cibo (soprattutto i dolci), lavorare 20 ore, cambiare continuamente partner ecc.. sono tutti anestetici per scappare da se stessi.

Conosci i tuoi numeri

Ricordo molto bene la frustrazione di certi ambienti di lavoro: a distanza di tempo ringrazio perchè ho compreso che si trattava del mio più grande maestro di insegnamenti, una palestra davvero molto faticosa ma necessaria.

Vuoi smettere anche tu di essere un numero nella scala gerarchica di qualcun altro? Conoscere i tuoi numeri è uno strumento per iniziare il viaggio più bello, quello dentro se stessi.

Come si fa? Nella tua data di nascita e nel tuo nome e cognome è racchiuso più di quanto credi. Se senti che è arrivato il momento giusto per te, approfondisci qui la numerologia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *